news

Pubblicata la lista di riscontro per la conservazione digitale

Pubblicata la lista di riscontro per la conservazione digitale

11/05/2017
Digitalizzazione

Pubblicato lo scorso 8 maggio sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale (www.agid.gov.it ) il documento “Lista di riscontro per la visita ispettiva AgID e la certificazione di conformità”, riportante la descrizione ed il dettaglio dei controlli che devono essere eseguiti dagli ispettori ai sistemi di conservazione adottati dai conservatori accreditati.

L’art. 44-bis del decreto legislativo 7 marzo 2005 n.82 (Codice dell’amministrazione digitale), prevede che i soggetti che svolgono attività di conservazione digitale possano conseguire il livello più alto in termini di qualità e sicurezza dei servizi svolti, richiedendo l’accreditamento presso AgID, e ad oggi i suddetti conservatori accreditati risultano essere ben 74.

L’art.13 del DPCM 3 dicembre 2013 (regole tecniche  in materia di sistema di conservazione), prevede poi l’emanazione di specifici provvedimenti da parte dell’AgID necessari a verificare la presenza dei requisiti richiesti sia in fase di accreditamento dei conservatori sia durante l’attività di vigilanza, ed il documento appena pubblicato ha appunto l’obiettivo di supportare l’ispettore nelle  attività di verifica.

Il documento, composta da 90 pagine, è una vera e propria checklist di controllo dei sistemi di conservazione, e che in parte dovrebbe essere seguita anche dagli studi professionali che offrono servizi di conservazione digitale ai propri clienti, oltre che da coloro che devono cimentarsi nel verificare la conformità alle disposizioni normative di un sistema di conservazione.

 

Link: www.agid.gov.it

 

Umberto Zanini, Dottore Commercialista e Revisore Legale

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.