news

Costituzione in giudizio e validità<br>della firma digitale del professionista

Costituzione in giudizio e validità
della firma digitale del professionista

13/02/2020
PTT - Processo Tributario Telematico

Nel caso in cui la sottoscrizione digitale del professionista difensore risulti valida alla data della notifica del ricorso all’Agenzia delle entrate, il file può essere comunque depositato nonostante alla data di esecuzione di tale adempimento la firma digitale risulti scaduta?

La risposta è negativa: il file in questione non mantiene la sua validità originaria riferita alla data di sottoscrizione.

Pertanto, ricorrendo un caso del genere, è necessario che al momento del deposito la firma digitale risulti valida, a nulla rilevando la validità riscontrata al momento della notifica dell’atto alla controparte.


A cura di Carlo Nocera – Avvocato e giurista d’impresa

Con queste FAQ cerchiamo di risolvere i principali dubbi degli operatori che sono alle prese con il nuovo processo tributario telematico. Gli argomenti oggetto delle FAQ saranno trattati su questo portale anche in maniera più approfondita.

Comments are closed.