news

Il processo tributario resta su “carta”<br> per le liti sino a 3.000 Euro

Il processo tributario resta su “carta”
per le liti sino a 3.000 Euro

16/07/2019
PTT - Processo Tributario Telematico

Il privato cittadino che intende difendersi in proprio per le liti di valore non superiore a 3.000 euro è obbligato ad avvalersi della nuova modalità telematica prevista per il processo tributario oppure deve obbligatoriamente ricorrere ad un difensore abilitato?

Nessuna delle due ipotesi. Per le liti in cui il contribuente può difendersi da solo presso le Commissione tributarie, per l’appunto quando la controversia investe una pretesa formata da maggiori imposte richieste non superiori a 3.000 euro, il processo continua ad essere “cartaceo”.

A cura di Carlo Nocera – Avvocato e giurista d’impresa

Con queste FAQ cerchiamo di risolvere i principali dubbi degli operatori che sono alle prese con il nuovo processo tributario telematico. Gli argomenti oggetto delle FAQ saranno trattati su questo portale anche in maniera più approfondita.

Comments are closed.