news

Niente “PEC dedicata” per i difensori

Niente “PEC dedicata” per i difensori

26/08/2019
PTT - Processo Tributario Telematico

Visto il prevedibile utilizzo più intenso della PEC per quanto riguarda l’attività processuale tributaria, è ipotizzabile l’utilizzo di un indirizzo certificato “ad hoc”, alternativo a quello già in possesso del professionista?

No. La legge prevede che per i professionisti iscritti in albi ed elenchi istituiti con legge dello Stato, l’indirizzo di posta elettronica certificata deve necessariamente coincidere con quello comunicato ai rispettivi ordini o collegi.

A cura di Carlo Nocera – Avvocato e giurista d’impresa

Con queste FAQ cerchiamo di risolvere i principali dubbi degli operatori che sono alle prese con il nuovo processo tributario telematico. Gli argomenti oggetto delle FAQ saranno trattati su questo portale anche in maniera più approfondita.

Comments are closed.