news

Pubblicata la nuova convenzione per l’adesione al servizio gratuito di conservazione dell’AdE

Pubblicata la nuova convenzione per l’adesione al servizio gratuito di conservazione dell’AdE

19/07/2018
Digitalizzazione

Pubblicato il 1° luglio scorso nell’area “Fatture e corrispettivi” del sito dell’agenzia delle Entrate, il documento “Adesione alla Convenzione di servizio per la conservazione delle fatture elettroniche prevista dall’art.1 del D. Lgs 127/2015”, con il quale i soggetti Iva, aderendo alla suddetta convenzione, potranno demandare all’Agenzia delle Entrate in forma gratuita, la conservazione digitale di tutte le fatture transitate dal SdI.

I principali cinque aspetti del suddetto servizio sono:

  • il Responsabile del servizio di conservazione e produttore dei pacchetti di versamento è l’Agenzia delle Entrate, mentre Sogei Spa è il gestore del sistema di conservazione;
  • la conservazione digitale sarà svolta secondo le disposizioni di cui al DMEF 17 giugno 2014 e DPCM 3 dicembre 2013, e quindi avrà effetti sia ai fini fiscali che civili, e verrà eseguita per almeno 15 anni, anche in caso di mancato rinnovo;
  • la conservazione verrà svolta automaticamente per tutte le fatture riferite al soggetto Iva trasmesse e ricevute attraverso il SdI, oltre che manualmente per le fatture inviate volontariamente dal soggetto Iva tramite upload dei file;
  • la convenzione ha una durata di tre anni, e si rinnoverà a seguito di una nuova adesione da parte del soggetto Iva;
  • la conservazione verrà eseguita con riguardo sia alle fatture elettroniche ordinarie (FatturaB2B, B2C e FatturaPA) che alle fatture elettroniche semplificate.

 

Link: www.agenziaentrate.gov.it

 

 

Umberto Zanini, Dottore Commercialista e Revisore Legale

Comments are closed.