news

Dal 20 luglio per la costituzione di start-up innovative non servirà più il Notaio ma basterà la firma digitale

Dal 20 luglio per la costituzione di start-up innovative non servirà più il Notaio ma basterà la firma digitale

13/07/2016
Digitalizzazione

Pubblicato il Decreto del Direttore Generale del Ministero dello Sviluppo Economico riportante le specifiche tecniche per la struttura del modello informatico XML di atto costitutivo e di statuto delle società a responsabilità limitata start-up innovative, che consentirà dal 20 luglio di costituire le suddette società tramite impiego della sola firma digitale e senza più necessità di avvalersi di un Notaio.

Con l’art. 4, comma 10-bis, del decreto-legge 24 gennaio 2015 n 3, convertito con modificazioni in legge n. 33 del 2015, veniva infatti introdotta la possibilità di costituire start-up innovative secondo le modalità previste dall’art.24 del Codice dell’Amministrazione Digitale, cioè tramite l’impiego della firma digitale, derogando quindi a quanto previsto dall’art. 2463 del codice civile ove prevede che con riguardo alle Srl “L’atto costitutivo deve essere redatto per atto pubblico”.

Per la costituzione delle start-up innovative costituite in forma diSrl, non sarà quindi più necessario il Notaio, ma si potrà impiegare una nuova modalità elettronica  tramite l’ausilio della firma digitale e dell’apposita piattaforma software http://startup.registroimprese.it

Con Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 17 febbraio 2016  venivano indicate le “Modalità di redazione degli atti costitutivi di società a responsabilità limitata start-up innovative”, mentre con il Decreto del Direttore Generale del Ministero dello Sviluppo Economico datato 1° luglio 2016, sono state individuate le specifiche tecniche per la struttura del modello informatico di atto costitutivo e di statuto,  ed in particolare i tre allegati al Decreto riportano:

  • Allegato A: Specifiche tecniche del modello tipizzato dell’atto di costituzione di start-up innovative aventi forma di società a responsabilità limitata;
  • Allegato B: Schema XSD delle specifiche tecniche del modello tipizzato dell’atto di costituzione di start-up innovative aventi forma di società a responsabilità limitata, relativamente alla sezione atto costitutivo;
  • Allegato C: Schema XSD delle specifiche tecniche del modello tipizzato dell’atto di costituzione di start-up innovative aventi forma di società a responsabilità limitata, relativamente alla sezione statuto.

Da rilevare infine la Circolare 3691/C del 1° luglio 2016 emanata dal Ministero dello Sviluppo Economico, avente ad oggetto  “Decreto ministeriale 17 febbraio 2016 e decreto direttoriale 1 luglio 2016. Modalità di costituzione delle società a responsabilità limitata start-up innovative a norma del comma 10 bis dell’articolo 4 del D.L n. 3 del 2015, convertito con legge 24 marzo 2015, n. 33”.

Link: www.mise.gov.it

A cura di Umberto Zanini, Dottore Commercialista e Revisore Legale

Comments are closed.