news

Eredità digitale e l’attività del Notariato Italiano

Eredità digitale e l’attività del Notariato Italiano

06/07/2015
Digitalizzazione

Il tema dell’eredità digitale è un argomento sempre più presente nell’attuale società dell’informazione dato l’impiego massiccio delle banche online, dei peer-to-peer money transfer, dei social network, dei blog, delle email, delle piattaforme cloud usate per archiviare libri, foto, film, musica, video, etc.

 

In caso di scomparsa improvvisa, gli eredi potrebbero non essere in grado di sapere quali servizi internet erano in uso al defunto e le relative password, oppure non essere in grado di gestire la  successione dato che i principali provider internet hanno per lo più la sede nella Silicon Valley e quindi soggetti alla normativa Californiana  ed alla giurisdizione delle Corti di Santa Clara.

 

Oltre al valore emotivo ed affettivo, vi sono anche valori economici, e non sono infrequenti situazioni per esempio in cui sono stati riscontrati conti correnti sconosciuti agli eredi solo dopo aver avuto accesso alle email.

 

Il Notariato Italiano, dopo aver pubblicazione il decalogo Eredità digitale: le 10 cose da sapere, ha altresì avviato un tavolo di lavoro con Microsoft, Google, Facebook ed Università Bocconi, al fine di sviluppare un protocollo che consenta agli eredi che vivono in Italia di risolvere i problemi in tema di eredità digitale con i suddetti provider in modo semplice e poco oneroso, rilevando che la soluzione Italiana potrebbe rappresentare un caso pilota a livello Europeo.

 

Link: www.notariato.it

 

A cura di Umberto Zanini, Dottore Commercialista e Revisore Legale

Comments are closed.