FAQ • Crisi di impresa

Ti basta per leggerlo tutto

Alla luce di quanto stabilito dall’art.7 del DL 23/2020, come comporarti per la redazione del bilancio 2019?

Le società che a causa dell’epidemia di COVID-19 presentano dubbi significativi sulla prospettiva della continuità aziendale, come devono comportarsi in sede di redazione del bilancio 2019, tenuto anche conto di quanto stabilito dall’art. 7 del DL 23/2020?

L’art. 7 del DL 23/2020 rubricato “Disposizioni temporanee sui principi di redazione del bilancio” ha introdotto una deroga al principio di continuità aziendale, al fine di evitare che “l’applicazione dei normali criteri di valutazione possa enfatizzare – con evidenti conseguenze pro cicliche – gli effetti negativi che l’emergenza in atto sta comportando”.

La sua formulazione, tuttavia, ha fatto emergere alcune incertezze applicative, frenando la tempestiva approvazione dei bilanci delle imprese riferiti all’esercizio 2019. Pertanto, l’OIC (Organismo Italiano di Contabilità) è intervenuto con la redazione del documento interpretativo 6, messo in pubblica consultazione fino al 3 maggio 2020.

Nel dettaglio, qualora sulla base delle informazioni disponibili alla data di chiusura dell’esercizio 2019, sussista una regolare prospettiva di continuità aziendale, la società può avvalersi della deroga concessa dall’art. 7 e utilizzare il presupposto della continuità ai fini delle valutazioni del bilancio, anche se a causa dell’emergenza da COVID-19 dovessero emergere dubbi o una possibile perdita della continuità stessa.

Non possono ricorrere a tale deroga, invece, tutte quelle imprese che, indipendentemente dagli eventi pandemici, al 31 dicembre 2019 si trovavano già in uno stato di perdita di continuità.

Occorre precisare che il disposto dell’art. 7 del DL 23/2020 non va a modificare il panorama delle informazioni da fornire in Nota Integrativa e/o nella Relazione sulla gestione. Pertanto, le società che decidono di applicare l’art.7 dovranno motivare la scelta fatta, riferire gli effetti derivanti dalla pandemia da COVID-19, le incertezze identificate e i piani aziendali da mettere in atto per far fronte a tali incertezze, nonché gli effetti prevedibili che tali circostanze producono sulla situazione patrimoniale ed economica della società.

Email per categoria

Se vuoi essere aggiornato sui contenuti della rubrica "Crisi di impresa", lascia la tua mail.

Registrandoti confermi di aver letto ed accettato la privacy *