FAQ • Crisi di impresa

Ti basta per leggerlo tutto

Ti basta per leggerlo tutto

Quali imprese possono avvantaggiarsi della deroga alla redazione del bilancio di esercizio?

Dalla lettura dell’art. 7 del d.l. n. 23/2020 e dell’art. 38 quarter del d.l. n. 34/2020 è data la possibilità alle imprese di derogare all’art. 2423 bis, primo commaa. Si chiede di chiarire quali siano le imprese che possono agevolarsi di tale deroga.

Per rispondere al quesito, andando per esclusione, se possono avvantaggiarsi della deroga tutte le imprese che redigono i bilanci ai sensi dell’art. 9 bis del d.l. n. 30/2005, anche se consolidato, nel rispetto dei principi contabili nazionali, sembrerebbero escluse:

  • le imprese che redigono il bilancio nel rispetto dei principi contabili internazionali;
  • le imprese che al momento della valutazione delle poste di bilancio presentavano condizioni rinvenibili ai paragrafi 23 e 24 dell’OIC 11, piuttosto che al paragrafo n. 59, lettera c) dell’OIC 29;
  • le imprese che, in relazione alla propria attività, ed in funzione dei risultati reddituali e finanziari conseguiti, decidono di non derogare all’art. 2423 bis. A quest’ultimo proposito, si pensi a titolo esemplificativo alle imprese impegnate nella produzione e distribuzione di prodotti medicali. 
Email per categoria

Se vuoi essere aggiornato sui contenuti della rubrica "Crisi di impresa", lascia la tua mail.

Registrandoti confermi di aver letto ed accettato la privacy *