news

Il Processo Tributario Telematico parte dall’Umbria e dalla Toscana

Il Processo Tributario Telematico parte dall’Umbria e dalla Toscana

10/09/2015
Digitalizzazione

Pubblicato il Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 4 agosto 2015 (G.U. n.184 del 10 agosto 2015), che oltre a riportare le specifiche tecniche in tema di Processo Tributario Telematico (PTT), ne stabilisce l’avvio per il 1° dicembre 2015 e riguarderà solo gli atti processuali inerenti ricorsi da depositare presso le Commissioni tributarie provinciali e regionali dell’Umbria e della Toscana.

 

Il DMEF, oltre ad elencare gli ambiti di applicazione ed a dettagliare i servizi e le attività svolte dal S.I.Gi.T. (Sistema Informativo della Giustizia Tributaria), specifica altresì gli standard da impiegare nel redigere gli atti processuali ed i documenti informatici da allegare.

Il ricorso quindi, così come ogni altro atto processuale in forma di documento informatico, dovrà essere in formato PDF/A-1a oppure PDF/A-1b, dovrà essere privo di macroistruzioni o codici eseguibili, e dovrà essere firmato digitalmente, mentre in caso di allegati quali copia per immagine di documenti cartacei, potrà anche essere in formato TIFF. Con riferimento poi alla dimensione massima consentita per ogni singolo documento informatico, questa non dovrà superare i 5MB, diversamente dovrà essere suddiviso in più file.

Link: www.giustiziatributaria.gov.it

 

A cura di Umberto Zanini, Dottore Commercialista e Revisore Legale

Comments are closed.