FAQ • Processo civile telematico

Come depositare la documentazione e le osservazioni nelle procedure fallimentari?

Devo provvedere a depositare delle osservazioni al progetto di stato passivo depositato all’interno di una procedura fallimentare. Posso procedere trasmettendo le osservazioni e la documentazione telematicamente come faccio in via ordinaria per gli atti civili?

No, per la trasmissione delle osservazioni previste dall’art. 95 Legge Fallimentare, devono essere trasmesse con le medesime modalità dell’istanza di insinuazione allo stato passivo, ossia, ex art. 93 Legge Fallimentare.

Detto articolo prescrive che il ricorso – e quindi per quanto attiene al quesito anche le osservazioni – debba essere trasmesso all’indirizzo di posta elettronica certificata del curatore indicato nell’avviso di cui all’articolo 92 Legge Fallimentare e non depositato telematicamente tramite l’ordinaria procedura previsa per il Processo Civile Telematico.

In linea generale, lo si ricorda, la nuova procedura fallimentare prevede, per i creditori, un rapporto diretto con il Curatore che obbliga la parte a non depositare – tranne in pochi specifici casi – direttamente all’interno del fascicolo della procedura fallimentare in cancelleria, ma a utilizzare della posta elettronica certificata del Curatore o del fallimento.

Email per categoria

Se vuoi essere aggiornato sui contenuti della rubrica "Processo civile telematico", lascia la tua mail.

Registrandoti confermi di aver letto ed accettato la privacy *