FAQ • Processo civile telematico

Ti basta per leggerlo tutto

Cosa fare in caso di errore sul numero di ruolo al momento del deposito?

Ho depositato telematicamente una memoria istruttoria ex art. 183 c.p.c. ma, al momento della preparazione della busta telematica, ho indicato erroneamente un numero di ruolo diverso da quello della mia procedura. Devo effettuare un nuovo deposito o esiste un modo per salvare quello già effettuato?

L’errore sul numero di ruolo al momento del deposito telematico è, con tutta probabilità, uno dei casi più comuni che ricorrono giornalmente nell’attività quotidiana dei nostri Tribunali.

Per poter rispondere alla domanda con maggiore precisione è necessario – innanzitutto – differenziare la tipologia di errore commesso che, da un lato, può cadere esclusivamente sull’elemento numerico (ad esempio indicando la procedura 212/2020 invece della 202/2020) mentre, dall’altro, potrebbe incidere anche sul tipo di registro di riferimento (se ad esempio indicassimo registro esecuzioni invece di quello generale degli affari civili contenziosi).

Nel caso di errore sull’indicazione del registro, purtroppo, l’unica soluzione è un nuovo deposito mentre, qualora il registro sia corretto ma il numero di ruolo errato, il cancelliere potrà invece intervenire al momento dell’accettazione della busta telematica per correggere l’errore, facendo quindi confluire l’atto all’interno del fascicolo corretto.

Posto che trattasi di attività manuale e non obbligatoria per il cancelliere, il consiglio è comunque quello di avvertire gli uffici di cancelleria tempestivamente, in modo che il personale addetto possa rendersi conto dell’errore e correggerlo.

Email per categoria

Se vuoi essere aggiornato sui contenuti della rubrica "Processo civile telematico", lascia la tua mail.

Registrandoti confermi di aver letto ed accettato la privacy *