FAQ • Processo civile telematico

Ti basta per leggerlo tutto

Ti basta per leggerlo tutto

Firma digitale dei documenti allegati alla PEC?

Devo provvedere alla notificazione di un ricorso e pedissequo decreto ingiuntivo. Sto predisponendo la relata di notifica e l’attestazione di conformità. Devo sottoscrivere digitalmente, oltre alla relata, anche il ricorso e il decreto che sto notificando?

No il ricorso e il decreto non dovranno essere sottoscritti.

In base al combinato disposto degli articoli 3bis Legge 53 del 1994 e 16undecies comma 1 D.L. 179/2012, l’attestazione di conformità delle copie digitali che vengono allegate alla mail di notifica, deve essere posta obbligatoriamente all’interno della relata di notificazione, seguendo le modalità previste dall’art. 19ter delle specifiche tecniche 16 aprile 2014, il quale prevede: “Quando si deve procedere ad attestare la conformità di una copia informatica, anche per immagine, ai sensi del terzo comma dell’art. 16-undecies del decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179, convertito con modificazioni dalla legge 17 dicembre 2012, n. 212, l’attestazione è inserita in un documento informatico in formato PDF e contiene una sintetica descrizione del documento di cui si sta attestando la conformità nonché il relativo nome del file. Il documento informatico contenente l’attestazione è sottoscritto dal soggetto che compie l’attestazione con firma digitale o firma elettronica qualificata secondo quanto previsto all’art. 12, comma 2.”

A dover essere firmata digitalmente, in questo caso, sarà quindi unicamente la relata di notifica e non anche gli atti da notificare che – di fatto – non avrebbero ragione di essere sottoscritti ex novo dal Difensore, poiché già attestati conformi all’interno della relata de qua.

Email per categoria

Se vuoi essere aggiornato sui contenuti della rubrica "Processo civile telematico", lascia la tua mail.

Registrandoti confermi di aver letto ed accettato la privacy *