FAQ • Processo tributario telematico

Ti basta per leggerlo tutto

L’attestazione della notifica
telematica impossibile

Nell’ipotesi di impossibilità di notifica telematica di un ricorso, il difensore è tenuto ad integrare l’atto processuale in ragione dell’impedimento?

Si. Il ricorso in forma cartacea dovrà contenere una dichiarazione attestante che la notifica è stata effettuata con modalità analogiche in quanto la precedente notifica con modalità telematica non ha avuto esito positivo, per ragioni imputabili esclusivamente al destinatario, come nell’esempio che segue: “La notifica del presente atto, ai sensi e per gli effetti dell’art. 16-bis del D. Lgs. n. 546/1992, avviene con modalità analogica (a mezzo raccomandata a.r. in plico ovvero mediante consegna diretta al destinatario ovvero a mezzo ufficiale giudiziario) in quanto la notifica telematica non ha avuto esito positivo per la seguente ragione: (indicare il motivo o i motivi), come da documentazione allegata al presente atto”, avendo cura di allegare la documentazione attestante la descritta impossibilità.

A cura di Carlo Nocera – Avvocato e giurista d’impresa

Con queste FAQ cerchiamo di risolvere i principali dubbi degli operatori che sono alle prese con il nuovo processo tributario telematico. Gli argomenti oggetto delle FAQ saranno trattati su questo portale anche in maniera più approfondita.

Email per categoria

Se vuoi essere aggiornato sui contenuti della rubrica "Processo tributario telematico", lascia la tua mail.

Registrandoti confermi di aver letto ed accettato la privacy *