news

PCT – Nuovi schemi ministeriali per i depositi <br> in materia di immigrazione

PCT – Nuovi schemi ministeriali per i depositi
in materia di immigrazione

06/02/2019
Digitalizzazione

Con una recente news apparsa sul Portale dei Servizi Telematici, il Ministero della Giustizia ha annunciato il rilascio di nuovi schemi XSD relativi a depositi telematici in materia di immigrazione.

Grazie a questi nuovi modelli di documento è oggi concessa la facoltà al Difensore di depositare i ricorsi, nella materia de qua, anche per via telematica; oltre a questo si introduce la specifica possibilità, per i funzionari di settore, di trasmettere telematicamente la convalida del provvedimento del Questore.

Nel caso del ricorso, gli elementi da inserire al momento della redazione della busta telematica saranno:

  • numero progressivo del provvedimento impugnato;
  • anno di emissione del provvedimento de quo;
  • data di notifica dello stesso;
  • eventuale richiesta di sospensione (anche con relativa motivazione).

Per i depositi da parte dei funzionari, invece, basterà inserire la data di emissione del decreto da convalidare.

Questo recente aggiornamento mostra con evidenza come la Direzione Generale dei Sistemi Informativi Automatizzati del Ministero si stia muovendo per ampliare il più possibile gli ambiti di applicazione del Processo Civile Telematico.

 

 

 

 

A cura di Luca Sileni – Avv.to iscritto all’ordine di Grosseto referente informatico dell’ODA di Grosseto e Segretario del Centro Studi Processo Telematico

Comments are closed.