news

Licenziamento individuale

Costi più alti anche per i licenziamenti collettivi
0

Costi più alti anche per i licenziamenti collettivi

12/12/2018
La sentenza 8 novembre 2018, n. 194, con cui la Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità dell’articolo 3, comma 1, del decreto legislativo 4 marzo 2015, n. 23, limitatamente alle parole “di importo pari a 2... Continua...
Offerta di conciliazione più costosa
0

Offerta di conciliazione più costosa

07/12/2018
La conversione del decreto legge 12 luglio 2018, n. 87 (legge n. 96/2018), ha procurato più di qualche mal di pancia ai datori di lavoro. Infatti, dopo che il decreto ha “alzato” i risarcimenti da licenziamento illegittimo... Continua...
Licenziamento e tutele crescenti: tutte le novità
0

Licenziamento e tutele crescenti: tutte le novità

03/12/2018
Dopo l’emanazione del decreto legge 12 luglio 2018, n. 87, cd. decreto dignità (convertito in legge, con modificazioni, dalla legge 9 agosto 2018, n. 96), non c’è pace per la disciplina dei licenziamenti: in pochi mesi,... Continua...
Licenziamento collettivo: aumentano le indennità
0

Licenziamento collettivo: aumentano le indennità

13/08/2018
Con l’emanazione del D.L. 12 luglio 2018, n. 87, anche il licenziamento collettivo dei lavoratori assunti “a tutele crescenti” ai sensi del D.Lgs. 4 marzo 2015, n. 23, ha subito qualche modifica.   I dipendenti in... Continua...
Tutele crescenti: indennità e offerta di conciliazione
0

Tutele crescenti: indennità e offerta di conciliazione

08/08/2018
Gli importi delle indennità che il datore deve versare al dipendente cui si applica il contratto a tutele crescenti, illegittimamente licenziato per giusta causa o giustificato motivo (oggettivo o soggettivo) e al quale non... Continua...
Licenziamento: nuovi importi dei risarcimenti dopo il decreto dignità
0

Licenziamento: nuovi importi dei risarcimenti dopo il decreto dignità

03/08/2018
Le nuove norme introdotte dal decreto legge 12 luglio 2018, n. 87 (“disposizioni urgenti per la dignità dei lavoratori e delle imprese”), entrate in vigore sabato 14 luglio 2018, riguardano non solo contratti a termine,... Continua...
Revoca del licenziamento se si sbagliano i calcoli del comporto
0

Revoca del licenziamento se si sbagliano i calcoli del comporto

16/07/2018
Scorrendo la sentenza 22 maggio 2018, n. 12568, delle sezioni unite della Cassazione si legge che ove pure il datore fosse convinto, nel momento in cui ha comunicato il recesso, dell’avvenuta consumazione del periodo di... Continua...
Licenziamento prima del comporto: il “no” delle sezioni unite
0

Licenziamento prima del comporto: il “no” delle sezioni unite

02/07/2018
Le sezioni unite (Cass. 22 maggio 2018, n. 12568) hanno esaminato gli effetti del licenziamento per superamento del comporto intimato in base alla prognosi del certificato ma prima che l’intero periodo sia trascorso. Data... Continua...
Offerta di conciliazione e revoca del licenziamento: l’ABC per non sbagliare
2

Offerta di conciliazione e revoca del licenziamento: l’ABC per non sbagliare

29/12/2017
La Riforma Fornero ha introdotto, e il Jobs Act ha confermato, la possibilità per il datore di revocare il licenziamento, evitando così l’instaurarsi di un contenzioso e il pagamento dei danni conseguenti a un recesso... Continua...
Impugnazione inefficace se il lavoratore non si attiva entro 180 giorni
0

Impugnazione inefficace se il lavoratore non si attiva entro 180 giorni

22/12/2017
L’articolo 6, co. 2, della legge 15 luglio 1966, n. 604, dispone che l’impugnazione è inefficace se non è seguita, entro 180 giorni, dal deposito del ricorso nella cancelleria del tribunale in funzione di giudice del lavoro... Continua...