news

Video su LinkedIn

Video su LinkedIn

12/09/2017
Idee digitali

Nuove funzionalità e utilizzi

 

Oggi, secondo i dati diffusi da We Are Social, il 31% degli italiani dichiara di guardare video online almeno una volta al giorno. Le persone fruiscono sempre di più di questo tipo di contenuti, e le tutte le piattaforme si adoperano in tal senso per offrire numerose possibilità di espressione da questo punto di vista.

L’ultima novità introdotta da LinkedIn riguarda proprio la possibilità di creare e condividere video dall’applicazione mobile. Ricordiamo infatti che il traffico da dispositivi mobile continua a crescere vertiginosamente e, se nel 2010 solo il 2,9% degli utenti accedeva a Internet da un dispositivo mobile, ormai siamo alle soglie di un 40% di utenti in tutto il mondo che accedono a Internet da mobile.

 

Come funziona?

Navigando nell’app di LinkedIn basta cliccare su condivisione nella parte superiore del feed (iOS) oppure il pulsante post (Android) e toccare l’icona del video. Si potrà sia registrare direttamente un video, sia caricare un filmato già esistente. Sia i sistemi iOS che Android supportano la nuova funzionalità, che però non è ancora disponibile su desktop.

I video, che partiranno in automatico e senza audio, potranno durare fino a 10 minuti, ma il consiglio è quello di restare tra i 30 secondi e i 5 minuti.

Una volta pubblicato il proprio video, sarà poi possibile vedere i risultati in termini di visualizzazioni, posizione degli spettatori, quantità di commenti e like.

È un servizio che per ora si rivolge solo ai profili, ma LinkedIn ha già provveduto ad annunciare che presto sarà disponibile anche per le aziende e si aprirà inoltre alla pubblicità.

 

Sviluppi futuri

Sul web circola già la voce che la prossima novità riguarderà l’introduzione dei video in diretta, che potranno essere utilizzati dalle aziende sia per la formazione professionale, sia per candidature e colloqui di lavoro (quest’ultima ipotesi nel caso in cui sarà introdotta la funzione di video chat one-to-one).

 

 

Come sfruttare i video

Oltre ad allinearsi a quello che ormai è un trend globale, LinkedIn punta ad offrire la possibilità ai professionisti di usare i video per poter raccontare il proprio lavoro in modo dinamico e multimediale attraverso la realizzazione di presentazioni, speech, video-infografiche, tutorial, video di prodotto.

Le tipologie, come sappiamo, sono tante e molto diversi gli utilizzi che se ne possono fare a seconda del tipo di posizione lavorativa che si ricopre.

In ogni caso, i video rappresentano sicuramente un valore aggiunto per tutti i professionisti e lo saranno anche per le aziende, quando questa nuova funzione sarà attivata per le pagine. Nel frattempo, non ci resta che aspettare il live streaming.

 

 

 

 

 

 

 

 

Idee digitali è la nuova rubrica del portale Sistemiamo l’Italia, pensata con l’obiettivo di offrire agli studi professionali e alle PMI consigli utili su come utilizzare i social network e sfruttare le possibilità offerte dal web per migliorare la comunicazione digitale, apportando vantaggi alla propria professione.

A cura di Eggers 2.0.

Comments are closed.