FAQ • Lavoro e HR

Le procedure ITL “da remoto” si possono tenere anche “in presenza”?

È possibile richiedere che una procedura ITL da remoto venga tenuta anche in presenza?

Sì. Come precisato dall’Ispettorato Nazionale del Lavoro nella circolare 25 settembre 2020, n. 4, la parte istante (ossia quella che chiede l’avvio della procedura) può sempre, quando riceve l’invito alla procedura on line, chiedere che la riunione abbia luogo “in presenza”, esplicitandone le motivazioni. In tal caso, se l’ITL ritiene fondate le motivazioni addotte, non si fa corso alla procedura “da remoto”, ma si provvede a riprogrammare l’audizione secondo la modalità richiesta dalla parte, tenuto sempre conto dell’esigenza di regolare gli accessi all’Ufficio per evitare assembramenti.

Email per categoria

Se vuoi essere aggiornato sui contenuti della rubrica "Lavoro e HR", lascia la tua mail.

Registrandoti confermi di aver letto ed accettato la privacy *