FAQ • Processo civile telematico

Ti basta per leggerlo tutto

Notifica via PEC e allegazione della procura

Sto provvedendo alla notifica di un ricorso per decreto ingiuntivo, devo allegare la procura alle liti oltre al ricorso e al decreto?

Allo stato attuale non esiste nessuna norma che obblighi alla notificazione della procura alle liti assieme all’atto cui si riferisce.

Pur essendo prevista dall’art. 83 c.p.c. una sorta di “congiunzione virtuale” fra la procura e il ricorso (o l’atto di citazione), è anche vero che il medesimo articolo espressamente prevede che il mandato venga rilasciato quale allegato all’atto cui si riferisce e che verrà considerato – attraverso una fictio juris – come apposto in calce.

In virtù di ciò la giurisprudenza di merito si è più volte espressa, anche prima dell’avvento del Processo Civile Telematico, sull’obbligatorietà della notificazione della procura, arrivando alla – pressoché unanime – conclusione che tale obbligo non sussista.

Si ricordano, in tal senso, l’ordinanza del 30 gennaio 2008 del Tribunale di Milano, la sentenza 14 gennaio 2010 sempre del Tribunale meneghino, e infine quella del Tribunale di Monza del 26 agosto 2014.


A cura di Luca Sileni – Avv.to iscritto all’ordine di Grosseto referente informatico dell’ODA di Grosseto e Segretario del Centro Studi Processo Telematico

Con queste FAQ cerchiamo di rispondere ai principali dubbi degli operatori che sono alle prese con la gestione dei nuovi obblighi introdotti. Gli argomenti oggetto delle FAQ saranno trattati su questo portale anche in maniera più approfondita.

Email per categoria

Se vuoi essere aggiornato sui contenuti della rubrica "Processo civile telematico", lascia la tua mail.

Registrandoti confermi di aver letto ed accettato la privacy *