news

Processo Amministrativo Telematico – Entrata in vigore e novità

Processo Amministrativo Telematico – Entrata in vigore e novità

05/01/2017
Digitalizzazione

Lo scorso 1° gennaio è finalmente entrato in vigore il Processo Amministrativo Telematico che, nell’anno appena trascorso, è stato caratterizzato da una molteplicità di rinvii.

L’avvio della nuova metodologia di deposito degli atti in ambito amministrativo è stata poi preceduta da alcuni interessanti provvedimenti.

In primis il Segretario Generale ha emanato – in data 23 dicembre 2016 – il decreto relativo ai limiti dimensionali dei file da trasmettersi per via telematica.

Tale decreto ha stabilito che:

  • la dimensione del singolo file inviato a mezzo PEC non può superare i 10 MB, fermo restando il limite complessivo dei 30 MB per singola PEC e fatta salva la possibilità di depositi frazionati;
  • la dimensione del singolo file caricato mediante upload al sito istituzionale della Giustizia Amministrativa non può superare i 30 MB;
  • la dimensione complessiva dei file depositati mediante un caricamento in upload al sito istituzionale della Giustizia Amministrativa non può superare i 50 MB, fermo restando la possibilità di depositi frazionati.
  • i file di dimensioni superiori ai 30 MB, non frazionabili, possono essere acquisiti direttamente dalle Segreterie degli organi giurisdizionali, nel rispetto delle Regole e Specifiche tecniche, fatta salva la possibilità, in casi eccezionali, di autorizzazione al deposito cartaceo, ai sensi del citato art. 13, comma 1, delle Norme di attuazione del c.p.a.

E’ stato quindi colmato un vuoto normativo che, ormai da tempo, larga parte della dottrina aveva segnalato.

Oltre a ciò sono stati rilasciati i nuovi modelli da utilizzare per i depositi telematici che possono essere scaricati a questo link.

Non rimarrà, a questo punto, che attendere gli esiti della pratica sul campo.

 

A cura di Luca Sileni – Avv.to iscritto all’ordine di Grosseto referente informatico dell’ODA di Grosseto e Segretario del Centro Studi Processo Telematico

Comments are closed.