news

Processo Amministrativo Telematico – Nuovi schemi per i depositi

Processo Amministrativo Telematico – Nuovi schemi per i depositi

04/04/2018
Senza categoria

Con notizia pubblicata sul portale della Giustizia Amministrativa pochi giorni fa (integralmente consultabile a questo link) è stato annunciato il rilascio dei nuovi schemi per il deposito telematico nell’ambito del Processo Amministrativo.

Come è noto, infatti, nell’ambito del PAT non è necessario utilizzare uno specifico software (così detto “redattore”) per la trasmissione digitale degli atti ai TAR e al Consiglio di Stato, ma è normalmente utilizzato un “modulo atto” in formato PDF compilabile, all’interno del quale vengono inseriti tutti i dati del procedimento, l’atto oggetto di deposito ed anche la relativa documentazione allegata.

Posto che tali moduli sono rilasciati con cadenza periodica da parte della Presidenza della Giustizia Amministrativa, si consiglia sempre di controllare questo link prima di effettuare il deposito telematico, in modo da essere certi che gli schemi che si stanno utilizzando siano gli ultimi rilasciati.

A seguito di quest’ultimo aggiornamento, unitamente agli schemi de quibus di cui è obbligatorio l’utilizzo dallo scorso 23 marzo 2018, è stata rilasciata anche una versione aggiornata delle istruzioni operative per la compilazione dei moduli, guida che può essere consultata a questo link.

 

 

A cura di Luca Sileni – Avv.to iscritto all’ordine di Grosseto referente informatico dell’ODA di Grosseto e Segretario del Centro Studi Processo Telematico

Comments are closed.