news

Come si calcola il Costo Orario di un Centro di Produzione?

Come si calcola il Costo Orario di un Centro di Produzione?

20/03/2018
Controllo di gestione

I centri di costo in azienda sono uno strumento di gestione che tutti gli imprenditori dovrebbero padroneggiare per poter controllare i costi aziendali.

La contabilità per centri di costo è una metodologia di costing classica che può essere utilizzata, per quanto riguarda la determinazione del costo di prodotto.

I centri di costo possono essere di diverse categorie:

  • Produttivi: non sono altro che i reparti di produzione
  • Ausiliari: rappresentano i servizi interni accessori che erogano prestazioni per il mercato interno (es. Manutenzione)
  • Funzionali: sono, in altre parole, le funzioni aziendali esterne all’area produttiva (es. Amministrazione, Tesoreria).

Per il calcolo del costo orario di un centro produttivo è necessario innanzitutto attribuire i costi indiretti e i costi generali ai centri di costo appartenenti. Una delle tecniche maggiormente usate è quella del costo pieno (Full Costing).

Il costo pieno integra il costo diretto con la quota di costi che derivano dall’allocazione dei centri ausiliari sui centri produttivi. Per questo, la definizione di costo pieno ha significato solo per i centri di produzione.

Il fine, pertanto, indipendentemente dalla metodologia utilizzata, è quello di ribaltare i costi dei centri ausiliari e, laddove possibile, di quelli funzionali sui centri produttivi.

Ottenuto il risultato desiderato, ossia il costo complessivo dei singoli centri di produzione, per calcolarne il costo orario si applica la seguente formula:

Su eSOLVER, il costo orario va implementato sui centri di analisi produttivi. All’interno di essi, vi è una tabella dedicata, dal nome Costi, in cui è possibile dettagliare il costo orario del centro. Inserendo il periodo di decorrenza, si indica il periodo a partire dal quale il costo orario è valido ed un eventuale scadenza. Il costo unitario del centro, vero e proprio, si può suddividere in: costi diretti di centro, manodopera diretta, costo delle risorse condivise, ammortamenti e altri costi di gestione.

Il costo orario inserito sui centri di analisi produttivi sarà poi fondamentale per il calcolo dei costi delle fasi che compongono il ciclo di lavorazioni di un prodotto.

 

 

A cura di Giuseppe Seminara – Fidens S.r.l, Consulente Affiliato Simpresa

Comments are closed.