Controllo di gestione

Tempo di lettura:

Tempo di lettura:

Controllo di gestione ’a costo zero’

Le aziende oggi non si chiedono più se serve il controllo di gestione, ma come si implementa, con quali strumenti, ed a quali costi.
Tralasciando l’investimento una tantum  per implementare il sistema,  facciamo qualche considerazione sui costi per gestirlo.
Tali costi sono essenzialmente collegati a due tipologie di attività:
21-01-2015 12-20-51
Le attività A costituiscono un costo vero e proprio, non danno di per sè valore aggiunto.
Le attività B sono il cuore del controllo e portano effettivi benefici all’azienda.
Tuttavia il rapporto tipico tra le attività A/B che troviamo nelle aziende è circa 80/20 cioè, l’80% del tempo è impiegato a far funzionare il sistema di controllo, mentre solo il 20%  è dedicato ad indagare i risultati per migliorare le performance aziendali.
Obiettivo del ’sistema di controllo a costo zero’ è invertire questo rapporto, riducendo al minimo le attività ’A di elaborazione’ ed aumentare di conseguenza il tempo a disposizione del controller per le attività ’B di verifica’, che danno vero valore aggiunto al sistema.
Ed è questo l’obiettivo perseguito da Sistemi tramite i modelli e gli strumenti Simpresa.
Per approfondimenti: www.sistemaimpresa.com

Email per categoria

Se vuoi essere aggiornato sui contenuti della rubrica "Controllo di gestione", lascia la tua mail.

Registrandoti confermi di aver letto ed accettato la privacy *