FAQ • Lavoro e HR

Quali benefici sono previsti per l’assunzione di ex apprendisti del I o III tipo?

La legge di bilancio 2021 prevede un esonero per l'assunzione a tempo indeterminato di ex apprendisti del I e III tipo?

L’art. 1, co. 108, legge 27 dicembre 2017, n. 205 – richiamato ma non derogato dalla legge di bilancio per 2021 – dispone che l’esonero è pari al 100% dei contributi a carico del datore (esclusi premi Inail), fermi il limite di 3.000 euro annui e il requisito d’età, per i datori che assumono, a tempo indeterminato a tutele crescenti entro 6 mesi da acquisizione del titolo di studio:

  • studenti che hanno svolto presso lo stesso datore alternanza scuola-lavoro pari almeno al 30% delle ore: di alternanza ex art. 1, co. 33, legge 13 luglio 2015, n. 107; di alternanza nei percorsi ex capo III D.Lgs. 17 ottobre 2005, n. 226; di alternanza nei percorsi ex capo II DPCM 25 gennaio 2008; di alternanza nei percorsi universitari;
  • studenti che hanno svolto, presso lo stesso datore, periodi di apprendistato di I e III tipo.

In tali casi, quindi, resta ferma anche per il 2021 l’agevolazione già prevista per gli anni scorsi.

Email per categoria

Se vuoi essere aggiornato sui contenuti della rubrica "Lavoro e HR", lascia la tua mail.

Registrandoti confermi di aver letto ed accettato la privacy *