FAQ • Lavoro e HR

Se assumo un apprendista o un domestico mi spetta l’incentivo per i giovani?

L'esonero per l'assunzione di "giovani" sotto i 36 anni si applica anche ai rapporti di lavoro domestico e di apprendistato?

Purtroppo no. Infatti, l’articolo 1, co. 114, della legge 27 dicembre 2017, n. 205 – richiamato ma non derogato dalla legge di bilancio per 2021 – dispone che l’esonero di cui ai co. da 100 a 108 e da 113 a 115 non si applica ai rapporti di lavoro domestico e di apprendistato. Tuttavia, per l’apprendistato di I livello, ossia quello per la qualifica e il diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria superiore e il certificato di specializzazione tecnica superiore, per i contratti stipulati nel 2021, ai datori che fino a 9 dipendenti, è riconosciuto uno sgravio del 100% sulla contribuzione dovuta ex art. 1, co. 773, 5° periodo, della legge 27 dicembre 2006, n. 296, per i periodi contributivi maturati nei primi 3 anni di contratto, fermo il livello di aliquota del 10% per i periodi contributivi maturati negli anni di contratto successivi al terzo (art. 15-bis, co. 12, D.L. 28 ottobre 2020, n. 137; legge 18 dicembre 2020, n. 176).

Email per categoria

Se vuoi essere aggiornato sui contenuti della rubrica "Lavoro e HR", lascia la tua mail.

Registrandoti confermi di aver letto ed accettato la privacy *