Controllo di gestione

Ti basta per leggerlo tutto

Ti basta per leggerlo tutto

IL COSTO ORARIO

Uno degli elementi fondamentali per la gestione aziendale è la determinazione dei costi orari.
Normalmente si utilizzano due tipologie di costo:
–          Il costo standard
–          Il costo effettivo o consuntivo.
Il costo standard viene definito a priori e  viene impiegato per la valorizzazione del budget e per la definizione del costo di ogni prodotto o servizio fornito dall’azienda, per poter determinare il prezzo di vendita.
Il costo effettivo o consuntivo viene utilizzato in tutte le fasi (mensili, trimestrali, quadrimestrali, semestrali o annuali) di controllo, per evidenziare lo scostamento tra quanto previsto (standard) e quanto effettivamente sostenuto dall’azienda stessa e permettere l’individuazione delle azioni da mettere in campo per rimediare ad eventuali scostamenti negativi o utilizzare al meglio gli eventuali scostamenti positivi.
Una corretta applicazione della soluzione gestione eSOLVER di Sistemi Spa ha permesso di ottenere, in forma automatica tutte le informazioni necessarie alla determinazione di detti costi orari.
Sono stati individuati tutti i Centri di Analisi, per i quali l’Azienda riteneva fondamentale ottenere i costi orari. Conoscendo poi le ore prodotte sviluppate da ogni singolo Centro, ottenute dal controllo della produzione, si è potuto calcolare direttamente il costo orario consuntivo.
Attraverso l’analisi di scostamento tra costi orari consuntivi e costi standard l’Azienda verifica periodicamente le performance dei reparti individuando eventuali situazioni di inefficienza.
 
Consulta i nostri esperti scrivendo a consulenza@simpresaconsulting.com

Email per categoria

Se vuoi essere aggiornato sui contenuti della rubrica "Controllo di gestione", lascia la tua mail.

Registrandoti confermi di aver letto ed accettato la privacy *