news

Pagamenti telematici – Vademecum del Ministero della Giustizia

Pagamenti telematici – Vademecum del Ministero della Giustizia

03/10/2018
Digitalizzazione

In un precedente articolo pubblicato su queste pagine, avevamo dato notizia dell’imminente aggiornamento del modello di gestione del flusso di pagamento telematico da parte del Portale dei Servizi Telematici.

Modello che si è reso necessario al fine di adeguare l’infrastruttura ministeriale alle linee guida dettate dall’Agenzia per l’Italia Digitale in materia di pagamenti telematici.

La nuova piattaforma avrebbe dovuto essere operativa a partire dallo scorso 15 settembre ma, come si legge in questa nota del Ministero della Giustizia, l’Agenzia per l’Italia Digitale ha prorogato il termine ultimo per la migrazione al nuovo sistema, lasciando quindi – almeno per il momento – la possibilità per Ministero e soggetti privati di mantenere le vecchie infrastrutture di pagamento digitale.

In vista di questo prossimo passaggio, però, è stato già rilasciato un interessante vademecum operativo sulle nuove funzionalità dei sistemi e sulle modalità di predisposizione dei pagamenti telematici (il documento è scaricabile a questo link ).

Si consiglia quindi a tutti i professionisti interessati di iniziare già da ora a prendere confidenza con la nuova piattaforma telematica.

 

 

A cura di Luca Sileni – Avv.to iscritto all’ordine di Grosseto referente informatico dell’ODA di Grosseto e Segretario del Centro Studi Processo Telematico

Comments are closed.