Processo civile telematico

Tempo di lettura:

Tempo di lettura:

PCT – Deposito telematico presso UNEP

Con una recente news apparsa sul Portale dei Servizi Telematici, il Ministero della Giustizia ha annunciato il rilascio degli schemi XSD relativi a depositi telematici da effettuarsi presso gli Uffici NEP.
Gli atti attualmente definiti da questi schemi sono:

  • “RichiestaParte” – da utilizzarsi per la richiesta di una notifica di atto da parte del Difensore
  • “RichiestaPignoramento” – da utilizzarsi per generica richiesta di ogni tipo di pignoramento
  • “PagamentoRichiesta” – da utilizzarsi per la trasmissione del pagamento telematico che sia stato effettuato in un momento successivo rispetto alla richiesta di notificazione o di pignoramento (come ad esempio nel caso di richiesta di integrazione del contributo)
  • “RelataNotifica”- da utilizzarsi per la richiesta della relazione di notificazione dopo il perfezionamento della notifica
  • “VerbalePignoramento” – da utilizzarsi per la richiesta del verbale di pignoramento dopo l’esecuzione del pignoramento stesso

Deve in ogni caso precisarsi che, tali schemi di deposito, non sono ancora operativi e dovranno prima essere testati nell’ambiente di prova denominato “Model Office”, ciò al fine di verificarne le funzionalità prima che vengano varati in via ufficiale.
 
 
A cura di Luca Sileni – Avv.to iscritto all’ordine di Grosseto referente informatico dell’ODA di Grosseto e Segretario del Centro Studi Processo Telematico

Email per categoria

Se vuoi essere aggiornato sui contenuti della rubrica "Processo civile telematico", lascia la tua mail.

Registrandoti confermi di aver letto ed accettato la privacy *