Innovazione digitale

Tempo di lettura:

Tempo di lettura:

Chiuso il canale telematico per la comunicazione dell’impronta

Con un avviso del 6 febbraio 2015, l’Agenzia delle Entrate ha comunicato che è stato chiuso il canale telematico utilizzato per la comunicazione delle impronte dell’archivio di conservazione.
Sul sito dell’Agenzia delle Entrate è testualmente riportato che “Si comunica che l’obbligo di trasmissione dell’impronta dell’archivio dei documenti informatici conservati elettronicamente è venuto meno con l’entrata in vigore del D.M. 17 giugno 2014 e che, con risoluzione n. 4/E del 19.01.2015, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che tale adempimento non deve essere più realizzato anche con riferimento ai documenti conservati prima dell’entrata in vigore del citato Decreto Ministeriale”.
A cura di Umberto Zanini, Dottore Commercialista e Revisore Legale
Link: www.agenziaentrate.it

Email per categoria

Se vuoi essere aggiornato sui contenuti della rubrica "Innovazione digitale", lascia la tua mail.

Registrandoti confermi di aver letto ed accettato la privacy *