news

Il libro per la lettura d’agosto

Il libro per la lettura d’agosto

04/08/2016
Digitalizzazione

Il libro che quest’anno suggerisco di leggere durante le vacanze estive, è “The future of the professions: How technology will transform the work of human experts”, scritto da Richard Susskind e Daniel Susskind, e pubblicato nel 2015 dalla Oxford University Press.

Ad oggi disponibile in sola lingua inglese, il libro tratta di come l’innovazione tecnologica impatterà nei prossimi anni sulle professioni intellettuali, quali saranno le conseguenze, chi potrà sopravvivere, e quali nuovi modelli di business ne potranno scaturire.

Dopo aver esposto le peculiarità che hanno da secoli caratterizzato le principali professioni intellettuali, quali  avvocati, giornalisti, commercialisti, architetti e medici, gli autori analizzano le diverse tecnologie che impatteranno sulle singole professioni, ed esaminano quali potrebbero essere i nuovi modelli di produzione e distribuzione della conoscenza e le loro implicazioni, rilevando che peculiarità della tecnologia è consentire l’accesso alla conoscenza ad un costo sempre più basso e ad un numero sempre maggiore di utenti, relegando sempre più al margine le professioni intellettuali.

Sebbene gli autori prevedano un declino nella domanda di servizi legati alle professioni intellettuali  “tradizionali”, di contro prevedono nuovi ed emergenti ruoli che potrebbero richiedere nuove figure professionali legate appunto ai cambiamenti derivanti dalla rivoluzione tecnologia a cui stiamo assistendo.

A cura di Umberto Zanini, Dottore Commercialista e Revisore Legale

Comments are closed.