news

Pubblicato il decreto in tema di esoneri dall’obbligo di trasmissione dei corrispettivi

Pubblicato il decreto in tema di esoneri dall’obbligo di trasmissione dei corrispettivi

24/05/2019
Digitalizzazione

Con la pubblicazione del decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 10 maggio scorso (G.U. n.115 del 18 maggio 2019), sono state individuate le operazioni esonerate dall’obbligo di memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi, ed in particolare:

  1. operazioni non soggette all’obbligo di certificazione dei corrispettivi ai sensi dell’art.2 del DPR 696/96, quali ad esempio le cessioni di tabacchi, le cessioni di giornali e libri, le somministrazioni di alimenti e bevande in mense aziendali, scolastiche ed universitarie, le prestazioni didattiche per il conseguimento della patente rese dalle autoscuole, etc;
  2. prestazioni di trasporto pubblico collettivo di persone e di veicoli, con qualunque mezzo esercitato, per le quali i biglietti di trasporto assolvono la funzione di certificazione fiscale;
  3. fino al 31 dicembre 2019, le operazioni collegate o connesse a quelle di cui ai punti a) e b), nonché alle operazioni di cui all’art.22 del DPR 633/72 effettuate in via marginale rispetto a quelle di cui ai punti a) e b) o rispetto a quelle soggette agli obblighi di fatturazione di cui all’art.21 del DPR 633/72, rilevando che sono considerate effettuate in via marginale le operazioni i cui ricavi o compensi non sono superiori all’uno per cento del volume d’affari dell’anno 2018;
  4. operazioni effettuate a bordo di navi, aerei o treni nel corso di un trasporto internazionale.

Da rilevare che le suddette operazioni dovranno continuare ad essere annotate nel registro dei corrispettivi di cui all’art. 24 del DPR 633/72, mentre con un successivo decreto saranno individuate le date a partire dalle quali verranno meno i suddetti esoneri dall’obbligo di memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi.

Link: www.gazzettaufficiale.it

 

Umberto Zanini, Dottore Commercialista e Revisore Legale

Comments are closed.