news

Il valore dei video nella strategia digitale

Il valore dei video nella strategia digitale

22/02/2019
Idee digitali

Opportunità e modalità di creazione e utilizzo.

 

Negli ultimi anni, abbiamo assistito al sorpasso definitivo dei contenuti visivi a discapito di quelli testuali. In particolare, tra il 2017 e il 2018 con l’aumentare del successo delle piattaforme social, le aziende hanno scelto di integrare contenuti video all’interno della propria strategia digitale.

I vantaggi di produrre dei contenuti video da veicolare sui canali aziendali online sono molteplici sia per le strategie di web marketing mirate alla conversioni che per raccontare la storia del brand e far crescere l’awareness.

Lo storytelling acquisisce un’importanza fondamentale nell’ideazione e nello sviluppo dei contenuti, la narrazione multimediale deve essere studiata per catturare il potenziale cliente e trasmettere tutti i valori dell’azienda.

L’utilizzo di format già conosciuti e della serialità viene spesso consigliato in una prima fase di sperimentazione. L’utente va catturato entro i primi cinque secondi ed indotto a voler proseguire la visione con degli espedienti narrativi.

Ogni contenuto da inserire all’interno della propria strategia aziendale deve essere studiato in relazione all’obiettivo che si vuole raggiungere.

Sono diverse le tipologie di contenuti di video che un’azienda può creare da condividere sui propri social network.

1. Testimonianze di clienti

È uno dei principi alla base del successo degli e-commerce. I clienti fanno molte ricerche prima di effettuare l’acquisto e ascoltare l’esperienza di chi, prima di loro, ha provato il prodotto. È un vantaggio notevole rispetto ai competitors. Con questa tipologia si racconta il prodotto e si descrivono tutte le sue potenzialità.

2. Video Tutorial e Webinar

L’obiettivo di questo tipo di video è quello di creare e coinvolgere una community intorno al proprio brand. In questo modo gli utenti vengono informati sulle modalità di utilizzo del prodotto e hanno la possibilità di conoscerne tutte le caratteristiche. Con i webinar, degli incontri live su piattaforme dedicate ai professionisti, si presidia il territorio comunicativo della propria azienda, aumentando la consapevolezza e il percepito del proprio brand anche tra gli esperti del proprio settore. Un esempio di questa tipologia sono i video tutorial per la fatturazione online, prodotti dalle aziende che vendono la fatturazione online come servizio.

3. Dietro le quinte

Uno dei modi per coinvolgere la propria community è renderla partecipe della vita aziendale di tutti i giorni. Il video backstage è l’ultima tipologia che trattiamo ed è la più utilizzata, in particolare su una piattaforma social come Instagram.
In questo modo l’azienda apre le porte ai propri clienti e a tutti coloro che vogliono conoscerla meglio. Inoltre, dando vita ad un appuntamento periodico genera nel cliente anche il ricordo dell’acquisto, nel caso di un prodotto, o dell’utilizzo nel caso di un servizio. Un caso esemplare riguardante l’utilizzo di questa tipologia di video viene fatto da Satispay con i suoi Satispay Vlog.

 

 

 

 

 

Idee digitali è la nuova rubrica del portale Sistemiamo l’Italia, pensata con l’obiettivo di offrire agli studi professionali e alle PMI consigli utili su come utilizzare i social network e sfruttare le possibilità offerte dal web per migliorare la comunicazione digitale, apportando vantaggi alla propria professione.

A cura di Eggers 2.0.

Comments are closed.