news

Eccellenze in digitale

Eccellenze in digitale

24/08/2016
Idee digitali

Google e Unioncamere per digitalizzare le PMI italiane

 

Digitalizzazione e imprese

Negli ultimi anni è stato ribadito più volte come la digitalizzazione sia la chiave di volta per la crescita economica nel nostro paese. In particolare proprio le piccole e medie imprese italiane che caratterizzano la nostra economia dovrebbero sfruttare più di altre la digitalizzazione per rendere il made in Italy innovativo e competitivo.

 

Ma cosa dicono nella realtà i dati sulla digitalizzazione delle imprese italiane?

L’Istat ha presentato il rapporto “Cittadini, Imprese e ICT”  riportando i dati della digitalizzazione di cittadini e imprese italiane relativo all’anno 2015. I dati che emergono non sono positivi e vedono l’Italia ancora piuttosto distante rispetto alla media europea.

 

Tra le PMI risulta che 9 imprese su 10 hanno un livello basso o molto basso di digitalizzazione. Nello specifico il 70,7% ha un sito web con un aumento dell’1% rispetto all’anno precedente. I social network vengono ancora utilizzati con sospetto e solo 1 azienda su 4 dichiara di avere un account e link relativi all’interno del proprio sito, ma solo un’azienda su 10 dichiara di utilizzarne almeno uno e il 14,4% ne utilizza due o più.

 

Per quanto riguarda la digitalizzazione della parte gestionale emerge una crescita nella digitalizzazione della fatturazione con un 15,5% di aziende che inviano fatture in formato elettronico. I dipendenti delle piccole imprese dichiarano tuttavia di avere competenze digitali molto basse, e il 60,7% delle imprese sono costrette dunque a rivolgersi a servizi esterni per ottenere strumenti ICT.

 

Per cercare di colmare queste mancanze stanno nascendo sempre più realtà dedicate alla formazione specializzata per introdurre le aziende nel mondo del digitale. La prima lezione? Capire che digitale significa innovazione e quindi miglioramento delle prestazioni. Tra questi corsi di e-learning possiamo citare Made in Italy: Eccellenze in digitale.

 

Cos’è Made in Italy: Eccellenze in Digitale

Made in Italy: Eccellenze in Digitale è un corso libero e gratuito promosso da Google in collaborazione con Unioncamere nato per aiutare le piccole e medie imprese italiane, nell’epoca dell’economia digitale, a crescere sul mercato globale. Il progetto nasce parallelamente a Crescere in digitale il progetto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, attuata da Unioncamere in partnership con Google.

 

Attraverso l’acquisizione di competenze digitali e basandosi su una strategia win-win, il progetto Crescere in digitale vuole proporre l’occupabilità di giovani investendo sulle loro competenze per accompagnare le imprese nel mondo del digitale ospitando i giovani tirocinanti grazie ai fondi nazionali di Garanzia Giovani.

 

Quali sono gli obiettivi di Eccellenze in Digitale? Migliorare le competenze online necessarie a far crescere la imprese italiane.

 

Come iscriversi e partecipare ai corsi

Per iniziare il percorso di e-learning basta collegarsi al sito di Eccellenze in digitale e cliccare su “Accedi”. È possibile registrarsi con i propri accessi di Google e creare un profilo personale scegliendo quali corsi si preferisce seguire. Ogni corso è formato da più video di approfondimento mirati ad affrontare un aspetto specifico del corso. Alla fine di ogni video si dovrà rispondere a delle brevi domande sui contenuti appena affrontati.

 

Una volta completati tutti i video del corso si dovrà sostenere un questionario a scelta multipla sui contenuti dell’intero corso. Se si selezionano tutte le risposte esatte il test sarà superato e si guadagnerà un badge. Nel caso si decidesse di completare l’intero percorso ottenendo tutti i 23 badge verrà rilasciato l’Attestato sulla formazione digitale di Eccellenze in Digitale.

 

I corsi sono 15 in totale e spaziano da un’introduzione generale su quali opportunità può offrire il web per le aziende, a corsi più specifici relativi all’utilizzo dei social media e dell’email marketing, fino alla creazione di un negozio online, all’utilizzo degli strumenti di Google Adwords e alle potenzialità del mobile.

 

I video sono strutturati come una lezione frontale integrata con infografiche e testimonianze di come imprenditori italiani hanno utilizzato con successo gli strumenti digitali e quali risultati hanno ottenuto. Le testimonianze sono molto utili in quanto mostrano quanto sia importante che l’utilizzo degli strumenti digitali cambi a seconda dell’azienda e delle esigenze.

 

Infine, è importante tenere a mente come gli strumenti digitali da soli non siano sufficienti ad avere dei risultati soddisfacenti. È necessario costruire una strategia coerente e declinarla selezionando gli strumenti più adatti al fine di sfruttare al meglio le qualità sconfinate del digitale.

 

****

Idee Digitali è la nuova rubrica del portale Sistemiamo l’Italia, pensata con l’obiettivo di offrire agli studi professionali e alle PMI consigli utili su come utilizzare i social network e sfruttare le possibilità offerte dal web per migliorare la comunicazione digitale, apportando vantaggi alla propria professione.

A cura di Eggers 2.0.

Comments are closed.