news

LinkedIn Publishing Platform

LinkedIn Publishing Platform

31/07/2017
Idee digitali

Condividere competenze e contenuti sulla piattaforma di LinkedIn

 

Da qualche mese, anche nel mercato italiano è stata resa disponibile LinkedIn Publishing Platform, attraverso cui è possibile creare contenuti editoriali direttamente all’interno del social.

  

Perché utilizzarla

È un ottimo strumento a disposizione dei professionisti per condividere conoscenze, esperienze e consigli, e rafforzare così la propria reputazione online aumentando la visibilità.

 

Come funziona

Il meccanismo è semplice e immediato. Quando si vuole pubblicare un aggiornamento dal proprio profilo LinkedIn, è possibile cliccare sulla voce “scrivi un articolo” e realizzare il proprio contributo.

Si hanno quindi a disposizione tutti gli strumenti utili per poter formattare il testo al pari della creazione di un post per un blog. È possibile inoltre vedere i risultati raggiunti dall’articolo in termini di visualizzazioni, mi piace e condivisioni, e sfruttare la funzione dei commenti per confrontarsi e scambiare opinioni.

L’articolo sarà parte integrante del proprio profilo professionale, verrà visualizzato nella sezione Articoli, così come nel feed delle notizie, e potrà essere ricercato direttamente su LinkedIn (a seconda delle impostazioni del proprio profilo).

I membri che non sono presenti nella propria rete potranno comunque leggere e seguire l’articolo, in questo modo il prossimo contributo sarà visualizzato direttamente nel loro feed.

 

Alcuni consigli

“Scrivi di ciò che conosci, scrivi spesso, scegli titoli a effetto, tieni presente a chi ti rivolgi, cita le fonti e condividi”, sono i consigli di Marcello Albergoni, Head of Italy di LinkedIn.

Ecco nel dettaglio alcuni semplici suggerimenti da seguire per utilizzare al meglio la piattaforma.

  1. Come scrive anche Albergoni, la cosa più importante è scrivere quello che si conosce e di cui si ha esperienza, citando anche le fonti, per diventare realmente un punto di riferimento e una fonte di ispirazione.
  2. Adottare un tono autentico e professionale, che risponda alla tipologia di utenti dai quali si vuole essere seguiti e ascoltati.
  3. Prestare attenzione al contenuto dell’articolo, arricchendo il testo anche attraverso l’utilizzo di immagini, grafiche, video, presentazioni in Slideshare. Evitare al tempo stesso articoli eccessivamente lunghi: l’ideale è identificare un tema e svilupparlo in modo chiaro e semplice.
  4. Pubblicare con frequenza, o comunque dar vita ad un appuntamento con i followers da seguire con costanza.
  5. Informare i propri contatti che l’articolo è stato pubblicato in modo da diffondere il messaggio.

In generale, l’importante è utilizzare LinkedIn Publishing Platform per esprimere al meglio la propria professionalità utilizzando uno strumento che aiuta a raccontare il proprio lavoro e a raccontarsi in modo approfondito e immediato, rivolgendosi ad un pubblico in target.

 

 

 

 

 

Idee digitali è la nuova rubrica del portale Sistemiamo l’Italia, pensata con l’obiettivo di offrire agli studi professionali e alle PMI consigli utili su come utilizzare i social network e sfruttare le possibilità offerte dal web per migliorare la comunicazione digitale, apportando vantaggi alla propria professione.

A cura di Eggers 2.0.

Comments are closed.