news

YouTube per le aziende

YouTube per le aziende

03/06/2016
Idee digitali

Come usarlo al meglio

 

Youtube è una piattaforma di videoshare nata nel 2005 che ha assistito ad una crescita straordinaria negli ultimi anni. Secondo i dati ufficiali la piattaforma conta oltre un miliardo di utenti che ogni giorno guardano centinaia di milioni di ore di videoclip, trailer, notizie generando miliardi di visualizzazioni. La piattaforma registra una crescita giornaliera del 40% su base annua dal marzo 2014 posizionandosi al terzo posto come sito web più visitato al mondo dopo Google, che ha acquisito la piattaforma nel 2006, e Facebook.

 

A fronte di questi dati, Youtube si sta sempre più affermando come un importante strumento di web marketing. È possibile pubblicizzare la propria azienda o i propri prodotti principalmente in tre modi:

  • inserendo un video promozionale su Youtube gratuitamente;
  • creando un video promozionale sponsorizzato e realizzando dei banner o annunci di testo che appariranno all’interno di Youtube tramite Google Adwords.

 

Per questo Youtube è un canale dalle grandi potenzialità e con molteplici campi di applicazione. Data la sua peculiarità che permette di creare veri e propri canali tematici che si prestano perfettamente ad un’attività di corporate storytelling, la piattaforma è diventata uno strumento importante di web marketing attirando l’attenzione di molte aziende.

 

Creare un account aziendale può aiutare a raggiungere obiettivi importanti come aumentare l’awareness dell’azienda o del brand, promuovere prodotti o servizi specifici, fare attività di customer care e post vendita. Per avere successo è importante creare una strategia che si rivolga al proprio target pianificando e producendo dei contenuti di valore e creati ad hoc per raggiungere degli obiettivi specifici.

 

Inoltre, la piattaforma permette di monitorare il comportamento del pubblico e il rispettivo livello di visualizzazioni, interazioni ed engagement attraverso uno specifico strumento di analisi: Youtube Analytics. Questa sezione è fondamentale per le aziende in quanto fornisce dati demografici del pubblico, il tempo di visualizzazione medio, i guadagni e il coinvolgimento, tutti dati fondamentali nel caso si volesse creare delle campagne utilizzando Google Adwords.

 

Youtube offre quindi la possibilità di utilizzare uno strumento strategico in continua crescita e in grado di raggiungere nuovi potenziali clienti ottenendo visibilità. Da dove iniziare? Per prima cosa è necessario creare un account legato all’azienda con dei contenuti che rappresentino i valori del brand e che riesca ad informare in modo chiaro ed accattivante, a partire dal logo, immagine di background e descrizione.

 

Per iniziare a promuovere l’azienda, i suoi prodotti o servizi tramite Youtube è necessario aumentare la platea dei potenziali clienti. E per fare ciò bisogna fare in modo che un numero rilevante di utenti visualizzi i vostri video su Youtube. Ma che tipo di video proporre per destare l’interesse e la curiosità degli utenti? Il segreto del successo di un video su Youtube sta in due slogan: Divertire pubblicizzando e Pubblicizzare informando cercando di sfruttare una delle caratteristiche principali della piattaforma: la viralità.

 

Infine, è importante ricordarci che Youtube è un social network, per questo non basta produrre dei contenuti propri, ma è necessario sfruttare a pieno tutte le potenzialità della piattaforma. Per mantenere l’attenzione è infatti molto importante affiancare ad una buona strategia focalizzata sui contenuti e all’analisi dei dati un’attività di digital pr. Cosa significa praticamente? Significa iscriversi a gruppi con interessi vicini a quelli dell’azienda in questione, cercare di qualificarsi come opinion leader del settore, commentare e votare altri video pertinenti, chiedere feedback agli utenti e creare delle collaborazioni con altri youtuber.

 

****

Idee Digitali è la nuova rubrica del portale Sistemiamo l’Italia, pensata con l’obiettivo di offrire agli studi professionali e alle PMI consigli utili su come utilizzare i social network e sfruttare le possibilità offerte dal web per migliorare la comunicazione digitale, apportando vantaggi alla propria professione.

A cura di Eggers 2.0.

Comments are closed.