Fatturazione elettronica

Tempo di lettura:

Tempo di lettura:

Fattura elettronica alla PA: oltre l’85% delle notifiche di esito sono di accettazione

Nell’ambito dell’audizione del direttore dell’Agenzia delle Entrate Dott.ssa Rossella Orlandi in Commissione parlamentare di vigilanza sull’anagrafe tributaria che si è tenuta 11 marzo 2015, sono stati resi noti alcuni dati con riguardo alla fatturazione elettronica verso la PA.
In particolare, è stato ricordato che sebbene la PA una volta che ha ricevuto le fatture non ha alcun obbligo di emettere nei 15 giorni successivi la “Notifica di esito cessionario/committente” (che potrà essere di accettazione oppure di rifiuto), è stato altresì rilevato che con riguardo alle 2.672.780 file fatture ricevute al 28 febbraio 2015, le PA hanno emesso 1.493.482 notifiche di esito, di cui 1.272.620 (85,3%) sono state con esiti positivi (cioè fatture accettate), e 220.862 (14,7%) con esiti negativi (cioè fatture rifiutate).
Link: www.agenziaentrate.gov.it
A cura di Umberto Zanini, Dottore Commercialista e Revisore Legale
 
 

Email per categoria

Se vuoi essere aggiornato sui contenuti della rubrica "Fatturazione elettronica", lascia la tua mail.

Registrandoti confermi di aver letto ed accettato la privacy *