news

Italia agli ultimi posti in Europa nell’economia Digitale

Italia agli ultimi posti in Europa nell’economia Digitale

14/03/2016
Digitalizzazione

Pubblicato lo scorso febbraio dalla Commissione Europea il Digital Economy & Society Index (DESI), in grado di misurare le capacità dei singoli Stati Membri di creare valore dall’economia digitale, ed andando ad analizzare 5 aree: la velocità nella connessione ad internet, le competenze professionali, l’utilizzo di internet, l’eCommerce e la digitalizzazione dei processi di business, l’eGovernment e la digitalizzazione dei servizi pubblici.

L’analisi è stata eseguita su tutti i 28 Stati Membri, e purtroppo l’Italia si posiziona agli ultimissimi posti, per l’esattezza al 25° posto, seguito solo da Grecia, Bulgaria e Romania.

Analizzando in dettaglio il report, emerge che siamo all’ultimo posto con riguardo all’utilizzo di internet (il 37% degli Italiani non usa regolarmente Internet) ed al penultimo posto in termini di velocità di connessione alla rete.

Altro problema è la scarsità di competenze professionali necessarie a consentire al Sistema Paese di trarre vantaggi dalla Digital Economy (24° posto), così come la propensione delle imprese verso l’e-commerce e la digitalizzazione dei processi di business (20° posto), mentre dove ci avviciniamo di più alla media Europea è nell’eGovernment e nella digitalizzazione dei servizi pubblici (17° posto).

 

I dati sono a dir poco sconfortanti, e questo deve essere un ulteriore motivo per spingerci a migliorare, soprattutto nel maturare competente professionali in ambito Digital Economy ed indirizzare maggiormente il sistema produttivo verso la digitalizzazione dei processi di business.

 

http://ec.europa.eu/index_en.htm

 

A cura di Umberto Zanini, Dottore Commercialista e Revisore Legale

 

 

Comments are closed.