news

LinkedIn modifica le pagine aziendali

LinkedIn modifica le pagine aziendali

14/01/2019
Idee digitali

Cosa cambia per imprese e professionisti?

Recentemente LinkedIn ha annunciato una serie di novità che andranno a modificare le pagine aziendali così come le conosciamo oggi. Vediamo nello specifico cosa cambia nella gestione per aziende e professionisti.

 

  1. Integrazione con applicazione mobile

Adesso anche sulla app sarà possibile compiere tutte le attività che prima non era possibile fare dai propri smartphone, quindi non ci sarà più nessun genere di limitazione nella gestione della pagina.

 

  1. Associare Pagine e Hashtag

“Gli amministratori possono associare la loro pagina con gli hashtag, in modo che possano ascoltare e rispondere alle conversazioni sul loro marchio o ad argomenti rilevanti su LinkedIn”.

Come funziona? LinkedIn ha aggiunto la lista dei “Contenuti suggeriti” che raccoglie i trend topic, ossia gli argomenti del momento basati sui vari hashtag e rispondenti al proprio target. In questo modo, quando si decide di associare la pagina agli hashtag, sarà possibile “ascoltare” le tendenze e le discussioni in corso, restando sempre aggiornati e sfruttando le novità per la creazione di contenuti e attività mirate.

 

  1. Condivisione di documenti

Nei propri aggiornamenti non saranno disponibili solo foto, video e testo ma anche documenti, ossia presentazioni di PowerPoint, testi in Word e PDF per raccontare storie di brand più ricche e coinvolgenti.

 

  1. Post dei dipendenti

Sarà possibile per le pagine condividere i post realizzati dai propri dipendenti, una novità che rappresenta un bel vantaggio per le aziende; uno studio ha infatti dimostrato che questa tipologia di post genera engagement fino ad 8 volte di più rispetto al contenuto condiviso dal datore di lavoro.

 

  1. Post con menzioni

Anche tutti i post in cui l’azienda è menzionata potranno ora essere ricondivisi e commentati dalle pagine, che in tal modo avranno la possibilità di mettere in luce recensioni ed esperienze positive.

 

  1. Nuovi strumenti

LinkedIn si dirige inoltre verso una maggior integrazione con altre tipologie di strumenti, come ad esempio Hootsuite, una piattaforma professionale che – come abbiamo visto anche in questo articolo – aiuta nella gestione dei social media.

L’integrazione in corso permetterà agli amministratori delle pagine di ricevere una notifica sul proprio profilo Hootsuite ogni volta che ci sarà un’attività sulla pagina aziendale di LinkedIn.

Altra collaborazione da menzionare è quella con Crunchbase, il più grande database sulle startup. L’obiettivo è offrire agli utenti di LinkedIn una comprensione più completa del profilo aziendale di una società.

 

In conclusione, grazie a queste modifiche LinkedIn ottimizza le proprie funzionalità e potenzia il proprio posizionamento come il miglior social media professionale.

 

 

 

 

 

Idee digitali è la nuova rubrica del portale Sistemiamo l’Italia, pensata con l’obiettivo di offrire agli studi professionali e alle PMI consigli utili su come utilizzare i social network e sfruttare le possibilità offerte dal web per migliorare la comunicazione digitale, apportando vantaggi alla propria professione.

A cura di Eggers 2.0.

Comments are closed.