news

Processo Amministrativo Telematico – Chiusura uffici al 31 dicembre 2016

Processo Amministrativo Telematico – Chiusura uffici al 31 dicembre 2016

16/12/2016
Digitalizzazione

Lo scorso 6 dicembre 2016, con decreto del Segretario Generale, è stata disposta la chiusura di tutti gli uffici di ricevimento dei ricorsi in ambito amministrativo. Il provvedimento (la cui versione integrale può essere consultata a questo link) è stato adottato in virtù dell’imminente passaggio dal processo amministrativo c.d. “cartaceo” a quello telematico, in virtù di ciò l’amministrazione ha ritenuto “necessario l’adeguamento delle procedure attualmente seguite, anche informatiche, e l’utilizzo di una nuova infrastruttura idonea anche alla contemporanea gestione di ricorsi per i quali troveranno applicazione discipline diverse”.

Ciò posto, il Segretario Generale, ha altresì specificato che si renderà necessario un blocco totale delle funzionalità del sistema informatico SIGA per procedere al passaggio alle nuove procedure di lavorazione dei depositi.

In virtù di ciò non sarà possibile accettare il deposito nemmeno degli atti redatti in forma completamente cartacea.

Viste tali premesse è stato decretato che “gli uffici ricevimento ricorsi e gli uffici ricevimento atti del Consiglio di Stato, del Consiglio di giustizia amministrativa per la Regione Siciliana e dei tribunali amministrativi regionali rimarranno chiusi nella giornata del 31 dicembre 2016.”

Si raccomanda a tutti i Colleghi, quindi, di voler provvedere tempestivamente al deposito – nelle forme ordinarie – degli atti in scadenza entro la fine dell’anno, onde evitare di incappare nelle sicure lunghe file che deriveranno dalla chiusura degli uffici.

 

A cura di Luca Sileni – Avv.to iscritto all’ordine di Grosseto referente informatico dell’ODA di Grosseto e Segretario del Centro Studi Processo Telematico

Comments are closed.