news

Adesione alla consultazione delle fatture elettroniche prorogato al 20 dicembre 2019

Adesione alla consultazione delle fatture elettroniche prorogato al 20 dicembre 2019

15/11/2019
Digitalizzazione

Con la pubblicazione del provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate prot.738239 del 30 ottobre scorso, è stato prorogato al 20 dicembre 2019 il termine ultimo per aderire al servizio di “Consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche o dei loro duplicati informatici”, previo accesso all’area “Fatture e corrispettivi” del sito web dell’Agenzia delle Entrate.

 

I soggetti IVA, oppure dietro specifica delega gli intermediari di cui all’art.3, terzo comma del DPR 322/98, potranno aderire al suddetto servizio fino al 20 dicembre 2019, ed in caso di mancata adesione i file temporaneamente memorizzati verranno cancellati entro 60 giorni, dopodichè sarà possibile consultare  unicamente i dati fattura (cioè i dati indicati all’art.21 del DPR 633/72, ad esclusione dei dati di cui al comma 2, lettera g) nonché dei dati necessari a garantire il processo di invio tramite SDI) fino al 31 dicembre dell’ottavo anno successivo a quello di presentazione della dichiarazione di riferimento ovvero fino alla definizione di eventuali giudizi.

Con riguardo invece al consumatore finale, in caso di mancata adesione  non potrà essere consultato alcun dato relativo alle fatture elettroniche ricevute.

Da rilevare poi che l’art.14 del decreto legge 26 ottobre 2019 n.124, ha aggiunto che i suddetti file XML delle fatture elettroniche memorizzati da Sogei Spa potranno essere utilizzati:

  1. dalla Guardia di finanza nell’assolvimento delle funzioni di polizia economica e finanziaria di cui all’articolo 2, comma 2, del decreto legislativo 19 marzo 2001, n. 68;
  2. dall’Agenzia delle Entrate e dalla Guardia di Finanza per le attività di analisi del rischio e di controllo a fini fiscali.

Link: www.agenziaentrate.gov.it

Umberto Zanini, Dottore Commercialista e Revisore Legale

Comments are closed.